Sillabe di Sibilla

Intermediaria tra gli dèi e gli uomini, la Sibilla è divenuta nel Medioevo il principio di continuità tra paganesimo e cristianesimo, tra lo scritto e l'orale, perdita e ricostruzione del senso; la sua figura ha attraversato nei secoli tutta la cultura occidentale quale mito della voce profetica femminile ed il saperne interpretare i responsi, formulati in modo da mettere in gioco i fondamenti del linguaggio, è stato da sempre segno di grande abilità.
 


Cuma, l'antro della Sibilla (fotografia di Claudio Emanato)

Opponendosi alla profezia istituzionale e permanente della Pizia, legata ad un luogo ben definito (il santuario di Delfi), la Sibilla predice su una roccia, in una grotta o in una spelonca, senza strumenti né ornamenti: vede, annuncia guerre, terremoti, catastrofi. A volte ella proclama, spesso canta le profezie, altre volte scrive, compone versi. Il suo dire profetico è un canto, un soffio, una musica che attraversa zone visibili ed invisibili.

Apparse nella letteratura medievale come annunciatrici del cristianesimo, le Sibille (dieci secondo Varrone, ma che diventeranno dodici per corrispondere al numero dei profeti) diventano uno dei soggetti ricorrenti dell'iconografia religiosa (con un processo di depaganizzazione che culmina nelle raffigurazioni del Duomo di Siena e della volta della Cappella Sistina), per divenire oggi figura di parola, enigma, voce di sapienza. 


Premio Capri dell'Enigma - Convegno - Eventi d'arte contemporanea

HOTEL “LA PALMA” CAPRI 31 OTTOBRE - 3 NOVEMBRE 2002


 
I RELATORI

 
RAFFAELE ARAGONA ingegnere, Università Federico II, Napoli
SIMONA ARGENTIERI psicoanalista, Roma
NATALIA ASPESI giornalista, Milano
ENRICO BAJ pittore, Milano
STEFANO BARTEZZAGHI giornalista, Milano
ANTONINO BUTTITTA antropologo, Université di Palermo
ERMANNO CAVAZZONI scrittore, Università di Bologna
SABINA CRIPPA antropologa del linguaggio, Università di Bologna
DOMENICO D'ORIA francesista, Università di Bari
MICHEL DELON storico, Paris
BRUNELLA ERULI francesista, Università di Siena
ELISABETTA GUGGINO antropologa, Università di Palermo
SAL KIERKIA enigmologo, Campobasso 
GIOVANNI MANETTI semiologo, Università di Siena
PIERGIORGIO ODIFREDDI matematico, Università di Torino
MARCO POSATORI astrologo, Milano
JACQUELINE RISSET poetessa, Università di Roma 3
GIUSEPPE ALDO ROSSI enigmologo, Roma
JACQUES ROUBAUD scrittore, Paris
EDOARDO SANGUINETI poeta, Università di Genova
DOMENICO SILVESTRI glottologo, Istituto Universitario Orientale di Napoli
MÀRIUS SERRA scrittore, Barcelona 
CRISTINA VALLINI linguista, Istituto Universitario Orientale di Napoli
MARCELLO VENEZIANI scrittore, Roma

Simona Argentieri (psicoanalista, Roma) Sibilla e il dottor Known La riflessione è rivolta non tanto alle Sibille - ed al mitico popolo delle Pizie, Pitonesse, oracoli che le circondano - quanto a coloro che le interrogano. Si può considerare, nella dimensione psicoanalitica, il rapporto tra veggente e fedele, così come muta dai fatali ed ambigui responsi dell'antichità, alle risposte spicciole e anaffettive delle maghe medianiche e degli oroscopi di stato dei nostri giorni.


 
I WORKSHOP
LABORATORI DI SCRITTURA A ENIGMI
LE DIVINAZIONI DI LORENZA FRANZONI
I RICORDI E LE RIFLESSIONI SU GEORGES PEREC

L'ARTE
LE INSTALLAZIONI DI ATHOS COLLURA
IL FLAUTO TRAVERSO DI LIDIA VIVOLI
LE PERFORMANCE DI ANNA ROMANELLO
 

LO SPETTACOLO
UN'IDEA DI ERMANNO CAVAZZONI
MESSA IN SCENA CON LE MUSICHE DI LUCIA RONCHETTI DIRETTE DA LUIGI TAGLIONI
E LE VOCI DI EMANUELA GRIMALDA, ANTONELLA MAROTTA, PAOLA RONCHETTI, MATELDA VIOLA
 

IL GIOCO
GLI ENIGMI - IL TEATRO AD ENIGMI
 

I PREMI

Premio Capri dell'Enigma
IX edizione

Premio Capri dell'Enigma
(sezione arte e letteratura)
III edizione
?Mario Persico e Jacqueline Risset

* * *


 
 
IL PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE
(aggiornato al 7 ottobre 2002)
 

Sillabe di Sibilla

Convegno
Eventi d'arte contemporanea
Premio Capri dell'Enigma IX edizione
Premio Capri dell'Enigma (arte e letteratura) III edizione

lunedì 28 ottobre, ore 18,30
Napoli, ...
Conferenza stampa e presentazione del Convegno

HOTEL “LA PALMA” CAPRI 31 OTTOBRE - 3 NOVEMBRE 2002

 
giovedì 31 ottobre Capri Hotel "La Palma"
ore 17,30 Cocktail di benvenuto
Inaugurazione del convegno Sillabe di Sibilla conversazione introduttiva di
Raffaele Aragona.
Presentazione del volume La regola è questa (R. Aragona, Edizioni Scientifiche Italiane, 2002). 
” 22,00 Spettacolo
venerdì 1º novembre
ore 9,30 Concorso di composizione estemporanea di enigmi
vie di Capri: le risposte della Sibilla
" 11,00 Sillabe di Sibilla, presiede Giuseppe Aldo Rossi:
Sal Kierkia, Oraculum et oscula (o dell’esclusa Sibilla Priapea)
Màrius Serra, Bisillabi visibili
Cristina Vallini, Le verità della Sibilla
" 12,30 Presentazione del Dizionario Enciclopedico di Enigmistica e Ludolinguistica. DEEL
(G. A. Rossi, Zanichelli,2002) 
" 17,30 Sillabe di Sibilla, presiede Enrico Baj:
Domenico Silvestri, La trama nascosta della poesia 
Sabina Crippa, Figure del sibillare
Giovanni Manetti, Giochi linguistici e segreto negli Oracula sibillina
Elisabetta Guggino, Strane donne
Michel Delon, Corinne et la Sibylle
Antonino Buttitta, Una profetessa del nord
" 22,00 Spettacolo
sabato 2 novembre
ore 9,30 Gara estemporanea di soluzione di enigmi 
" 11,00 Stefano Bartezzaghio, Domenico D’Oria, Sal Kierkia, Jacques Roubaud: 
Georges Perec e Guglielmo Jacobucci, vent’anni dopo
" 12,30 Presentazione di OPLEPIANA. Dizionario di Letteratura potenziale
(R. Aragona, Zanichelli, 2002)
" 17,30 Sillabe di Sibilla, presiede Edoardo Sanguineti:
Simona Argentieri, Sibilla e il dottor Known
Stefano Bartezzaghi, Sibilla sillabi
Brunella Eruli, Il sesso della Sibilla
Marco Posatori, La voce ingannevole della Sibilla
Natalia spesi, Noi Sibille
Jacqueline Risset, Eccesso e oblio: le foglie di Sibilla
>
" 22,45 Spoglio delle schede e assegnazione dei “faraglioni d’argento”
al vincitore del Premio Capri dell’Enigma 2002.

Il Premio Capri dell’Enigma (arte e letteratura), III edizione
a Mario Persico e Jacqueline Risset. 

domenica 3 ottobre
ore 9,30 Gli enigmi della Sibilla, esito e premiazione dei concorsi a tema e delle gare estemporanee
" 11,00 Sillabe di Sibilla,
Piergiorgio Odifreddi, Formule sibilline
Marcello Veneziani, La cultura sibillina di fine Occidente.
L’antro della Sibilla
installazione di Athos Collura 

Sibillando
divinazioni e profezie di Lorenza Franzoni Lidia Vivoli, flauto traverso

La Sibilla in scena
Il teatro ad enigmi

Per Perec
Georges Perec, vent’anni dopo

Melonomanie 
profezie musicali testo di Ermanno Cavazion
voce recitante di Emanuela Grimalda
musiche di Lucia Ronchetti
dirette da Luigi Taglioni
voci di Antonella Marotta,
Paola Ronchetti, Matelda Viola

Ceci n’est pas une Sibylle
performance di Anna Romanello 

L'Associazione "Premio Capri dell'Enigma", dal 1986, elabora programmi, promuove incontri e realizza iniziative in vari settori dell'arte e della letteratura.
Il Premio Capri dell'Enigma, concorso biennale riservato a lavori enigmistici pubblicati nei due anni precedenti, è assegnato, dal 1986, in base alle preferenze espresse con voto palese da appassionati ed esperti di enigmi.

La manifestazione conclusiva di caprienigma ospita di volta in volta un convegno su un tema interdisciplinare a carattere letterario o artistico, comunque collegato al mondo degli enigmi.

Il Premio Capri dell'Enigma (sezione arte e letteratura) è assegnato, dal 1998, anch'esso con cadenza biennale, ad autori nella cui attività sia ricorrente il tema del convegno.
 
 

I vincitori del Premio Capri dell'Enigma
Piero Bartezzaghi (1986), Mario Daniele (1988), Alfredo Baroni (1990), Giuseppe Arena e Leandro de Curtis (1992), Franco Bosio (1994); Leo Nannipieri (1996); Giuliano Ravenni (1998); Nicola Aurilio (2000).
 
Le nomination
Giuseppe Arena, Nicola Aurilio, Alfredo Baroni, Edgardo Bellini, Giovanni Caso, Salvatore Chierchia, Cesare Ciasullo, Leandro de Curtis, Ignazio Fiocchi, Marco Giuliani, Sal Kierkia, Giuseppe Magnarapa, Franco Melis, Leo Nannipieri, Luigi Noto, Aldo Nugnes, Leone Pantaleoni, Cesare Pardera, Enrico Parodi, Ennio Peres, Giuseppe Pinto, Giuseppe Ponte, Giuliano Ravenni, Gianfranco Riva, Gianni Ruello.
Gli artisti, gli attori i performer
Maurizio Ambrosini, Alfredo Baroni, Monica Baroni, Alessandra Berardi, Pierfrancesco Borrelli, Athos Collura, Lorenza Franzoni, Thieri Foulc, Emanuela Grimalda, Jacques Jouet, Francesca Mirri, Ignazio Occhipinti, Marco Spiga, Aldo Spinelli, Luca Stefanini, Cristiana Traversa, Jack Vanarsky, Roberto Ventrella.
 
I relatori
Guido Almansi, Ivan Almeida, Raffaele Aragona, Simona Argentieri, Francesco Àspesi, Enrico Baj, Gianfranco Baruchello, Éric Beaumatin, Marcel Bénabou, Irene Bignardi, Rossana Bossaglia, Anna Busetto Vicàri, Ruggero Campagnoli, Ermanno Cavazzoni, Mario Cosmai, Mario Daniele, Mario de Dominicis, Maurizio de Tilla, Domenico D'Oria, Francesco Durante, Brunella Eruli, Paolo Fabbri, Concha Fernández, Thieri Foulc, Carlo Gagliardi, José Luis Gárfer, Krzysztof Gawlikowski, Salvatore Giaquinto, Marco Giuliani, Gabriella Huber, Jacques Jouet, Sal Kierkia, Giovanni Manetti, Harry Mathews, Leo Nannipieri, Diego Napolitani, Piergiorgio Odifreddi, Silvio Perrella, Franco Pirro, Maria Luisa Reviglio della Veneria, Pierre Rosenstiehl, Giuseppe Aldo Rossi, Jacques Roubaud, Michèle Sajous D'Oria, Edoardo Sanguineti, Bernardo Schiavetta, Maria Sebregondi, Màrius Serra, Will Shortz, Domenico Silvestri, Giulia Sissa, Annamaria Testa, Cristina Vallini, Vassili Vassilikos, Carlo Vecce, Marcello Veneziani, Bruno von Arx.
 
I vincitori del Premio Capri dell'Enigma sezione arte e letteratura
Enrico Baj ed Edoardo Sanguineti (1998)
Luciano Berio e Jacques Roubaud (2000)
Mario Persico e Jacqueline Risset (2002)

 
Le pubblicazioni
Dialogo anagrammico dell'alchimia di Gennaro Grosso, a cura di Francesco Durante
(Cancroregina, Napoli, 1986)
Il sogno del segno - Sonetti bisticciati dal Duecento al Seicento a cura di Francesco Durante
(caprienigma, Napoli, 1988)
Antologia d'Enimmi (1963-1970) a cura di R. Aragona, S. Kierkia
(caprienigma, Napoli, 1988)
Biblioteca dell'Oulipo a cura di Ruggero Campagnoli
(Bollati Boringhieri/caprienigma, Torino/Napoli, 1990)
Antichi indovinelli napoletani a cura di R. Aragona, G. Longone, S. M. Martini
(Tommaso Marotta Editore, Napoli, 1992)
Una voce poco fa - Repertorio di vocaboli omonimi della lingua italiana di Raffaele Aragona
(Zanichelli, Bologna, 1994)
Enigmatica. Per una poietica ludica a cura di Raffaele Aragona
(Edizioni Scientifiche Italiane, Napoli, 1996)
Le vertigini del labirinto a cura di Raffaele Aragona
(Edizioni Scientifiche Italiane, Napoli, 2000)
Capri à contrainte a cura di Raffaele Aragona
(La Conchiglia, Capri, 2000)
La regola è questa La letteratura potenziale a cura di Raffaele Aragona
(Edizioni Scientifiche Italiane, Napoli, 2002)
Oplepiana. Dizionario di Letteratura Potenziale
 

Sillabe di Sibilla

a cura di Raffaele Aragona
(Zanichelli, Bologna, 2002)

a cura di Raffaele Aragona
(Edizioni Scientifiche Italiane, Napoli, 2004)

I CONVEGNI
1986 - Processo ad Edipo.
Accusa, difesa e assoluzione per il padre dei solutori di enigmi.

1988 - Ludolinguistica e poesia artificiosa.
Un affascinante itinerario lungo il filo esile, ma persistente, di una curiosa attività nascosta nel sottoscala della tradizione letteraria.

1990 - La letteratura potenziale.
I trent'anni dell'Oulipo (il laboratorio francese di Queneau, Perec e Calvino) e la fondazione della sua versione italiana: l'Oplepo (Opificio di Letteratura Potenziale).

1992 - Oltre i confini.
L'enigma nella cultura straniera, nelle sue espressioni letterarie e ludiche.

1994 - Il fascino indiscreto dell'omonimia.
Linguisti, letterati, semiologi ed enigmisti a confronto su un fenomeno essenziale per l'arte degli enigmi, capace di realizzare un particolare divertimento ed un raffinato esercizio di bizzarra cultura.

1996 - Attenti alla Sfinge!
Antichisti, letterati, storici dell'arte, enigmologi, esperti di psicoanalisi, scrittori, semiologi, artisti e... la Sfinge.

1998 - Le vertigini del labirinto
Un convegno interdisciplinare, una serie di eventi e di incontri per mostrare ciò che il labirinto ha rappresentato (e rappresenta) nella immaginazione e nel pensiero dell'uomo.

2000 - La regola è questa
Un’occasione per discutere produzione e temi della “letteratura potenziale”: una serie di eventi e di incontri interessanti anche altre attività legate al potenziale, come la pittura e il teatro.
 

2002 - Sillabe di Sibilla
Intermediaria tra gli dèi e gli uomini, la figura della Sibilla ha attraversato nei secoli tutta la cultura occidentale quale mito della voce profetica femminile e il saperne interpretare i responsi, formulati in modo da mettere in gioco i fondamenti del linguaggio, è stato da sempre segno di grande abilità. Divenuta nel Medioevo il principio di continuità tra paganesimo e cristianesimo, la Sibilla appare oggi come figura di parola, di enigma, voce di sapienza.